Top

Semiresidenze

La Struttura - Semiresidenze

Nel Villaggio Emanuele è presente anche una struttura semiresidenziale per affetti da Alzheimer di cui all’art.10, comma 1, della Legge Regionale 12 dicembre 2003, n.41, e destinata ad accogliere non più di 20 persone al giorno. Le prestazioni socio-assistenziali sono a titolo gratuito.

L’attività svolta nella struttura semiresidenziale ha come finalità il mantenimento delle capacità conservate della persona colpita da Alzheimer e, in particolare, mira, nell’ambito del piano personalizzato di assistenza, alla soddisfazione dei bisogni di socializzazione e di assistenza riferiti ai diversi tipi di disabilità attraverso lo sviluppo della capacità cognitive, relazionali ed affettive residue ed al mantenimento dei livelli di autonomia acquisiti degli ospiti.

La struttura semiresidenziale, che si sviluppa su 415 mq, è priva di barriere architettoniche ed è articolata nel rispetto di quanto riportato nella Deliberazione Regione Lazio del 24 marzo 2015, n.126, Sezione II, II.B.3.3, è inserita all’interno del Villaggio Emanuele in collegamento con le residenze abitative, ma in uno spazio totalmente autonomo con caratteristiche di qualità estetica ed organizzazione funzionali, tali da consentire una confortevole permanenza.